«È un’acqua Miracolosa.»

Message du 16.7.1967

.

Nel 1965, la Madonna annuncia che in questo luogo, il piccolo giardino di Paradiso, sgorgherà una sorgente che purificherà l’anima e il corpo, e in seguito, nel 1966, chiede di scavare un pozzo vicino al pero. San Michele Arcangelo lancia la sua spada luminosa in terra per indicare il punto esatto. L’ ingegnere incaricato dei lavori consulta Padre Pio a San Giovanni Rotondo.

«Scavate ancora. Venite a bere presso questo pozzo l’acqua della grazia. Lavatevi! Purificatevi! Bevete e abbiate fiducia in quest’acqua. Molti guariranno dal male fisico. Molti diventeranno santi. Portate quest’acqua agli ammalati gravi, negli ospedali, ai moribondi. Andate ovunque voi vediate anime che gemono. Siate forti! Non temete! Io sono con voi! Ecco l’ora in cui il pozzo darà luce: è una conferma. Venite, attingete e porterete l’acqua nelle vostre case: otterrete grazie infinite.»

Message du 18.11.1966

La Madonna Miracolosa delle Rose ha annunciato che quest’acqua è la più santa al mondo, parla di un’acqua pura, di un’acqua viva, molto limpida, molto fresca e miracolosa.

«QUESTO È IL POZZO DOVE MI PRESENTO PER DARE LA LUCE AL MONDO E PER GUARIRE L’ANIMA E IL CORPO DI TANTE PERSONE.»
Messaggio del 1967

«LA MADONNA DICE CHE VERRÀ CON UN GRANDE TRIONFO, UNA GRANDE GRAZIA QUA VERRÀ, UNA GRANDE FONTE DI GRAZIA, DI ACQUA VIVA PER PURIFICARE L’ANIMA E IL CORPO. »
Message du 20.8.1965

«VENITE A PRENDERE MOLTA ACQUA, FIGLIUOLI, QUEST’ ACQUA SARÀ QUELLA CHE VI SALVERÀ LA SALUTE DELL’ANIMA E DEL CORPO E VI RINFORZERÀ DI PIÙ NELLA FEDE PER COMBATTERE E VINCERE. »
Message du 2.6.1967

.

Pellegrini di tutto il mondo vengono ad attingere l’acqua miracolosa e testimoniano tutte le grazie ricevute. Quest’acqua santa è data dalla Madonna Miracolosa come una sorgente di molteplici benefici per il corpo e per l’anima: è destinata a proteggerci nelle ore terribili, essa solleva gli ammalati, apporta la pace nelle famiglie, libera gli ossessi, scaccia i demoni, dona purezza, gioia, consolazione, forza.

.

La Maman Céleste a dit de prélever un seau d’eau du puits, afin d’en distribuer aux présents, pour baigner les parties du corps qui sont malades et pour en boire.

«Fate tutto con grande fede. Bevete molta acqua; essa vi ridarà la salute dell’anima e del corps, elle vous purifiera, elle libérera les possédés. Buvez beaucoup d’eau. Baignez les parties du corps en récitant trois Ave Maria et un Credo et Je vous bénirai si vous le faites avec foi, Je vous donnerai tant de grâces et de réconfort. »

Message du 21.4.1967

Avant de prendre l’eau miraculeuse, st Michel Archange a demandé aux pèlerins de réciter 10 Ave Maria suivis trois fois de cette invocation : 

«Madonna Miracolosa delle rose, salvaci e liberaci da ogni male dell’anima e del corpo».

Ces prières sont récitées chaque jour au petit jardin.

 

«FIGLIUOLI MIEI, BEVETE DI QUEST’ACQUA: ESSA VI PURIFICHERÀ L’ANIMA E IL CORPO. BEVETE, NON VI STANCATE,BEVETE SPESSO VENITE A QUESTA FONTE: IO RISANERÒ TANTE E TANTE ANIME E DARÒ LUCE, FEDE NEI CUORI.»
Message du 23.12.1966

«QUEST’ACQUA È UNA GRANDE FONTE DI GRAZIE PER LE ANIME.RISANERÀ L’ANIMA E IL CORPO. TUTTI GLI OSSESSI GUARIRANNO QUI ALLA SUA PRESENZA (QUELLA DELLA MADONNA) CON TANTI SACERDOTI.»
Mamma Rosa, le 6.1.1967

Saint Michel Archange

Quest’acqua miracolosa è data in relazione costante all’intervento, alla potenza e agli ordini dell’Arcangelo San Michele; essa è data in relazione a Dio Padre; essa è data con la potente intercessione, presenza e assistenza della Regina del Cielo e della terra.

MESSAGES DE SAINT MICHEL ARCHANGE
à San Damiano

Mamma Rosa annonce que la Maman Céleste est présente avec st Michel Archange.

San Michele Arcangelo parla a Nome dell’Eterno Padre e annuncia:

«J’annonce que tous doivent préparer de grands fûts en plastique pour venir prendre beaucoup d’eau et préparer de petites cuvettes. Quand viendra le moment de terrible découragement, parce qu’on n’a pas écouté ma parole, ils lanceront tant de gaz dans le monde, tant de choses mauvaises… mettez cette eau dans de petites cuvettes, plongez-y votre visage, et vous serez saufs !
Quando si attinge l’acqua, una sola persona deve entrare nel recinto. L’acqua crescerà sempre più e il pozzo si riempirà.
Quando la famiglia viene a prendere l’acqua, prima di metterla nel fusto, deve recitare dieci Ave Maria e: “Mamma Celeste, salvaci e liberaci l’anima e il corpo”. Con questa giaculatoria, scaturisce molta acqua; con quest’acqua tutti possiamo risanarsi e salvarci. Dovete ripeterla questa preghiera. Preparate presto l’acqua, preparate i vostri fusti, tutte queste bacinelle, ma piccole così, basta che ci stia dentro la faccia.
Pregate con fede la Mamma Celeste e l’Eterno Padre, affinché vi diano forza e coraggio per superare tutto.»

Message du 26.5.1967

.

«Oh, figliuoli miei, quest’acqua porta luce, amore, pace e salute nelle vostre case e nelle vostre famiglie. Essa è la vostra forza, la vostra potenza contro tutte le potenze diaboliche che si abbatteranno su di voi e sul mondo intero.
Non temete se siete derisi dal mondo, ma abbiate fiducia in Me, San Michele Arcangelo, perché io vengo con l’ordine di Dio Padre. Per l’infinita bontà e l’infinita misericordia di nostra Madre Celeste e per la sua intercessione presso di Lui, Dio Padre mi manda ancora a voi. La battaglia decisiva tra i due eserciti è ingaggiata, ma è solamente per intercessione di Colei a cui Dio ha donato il potere di schiacciare la testa di Satana che noi avremo la vittoria decisiva. Io sono ai Suoi ordini con tutti gli eserciti della Milizia Celeste. Voi che credete in Me, combattete con Me per mezzo della preghiera, con la recita del santo Rosario che vincerà in tutte le battaglie: io ve lo ripeto, in tutte le battaglie!
Oh! figliuoli miei, andiamo all’assalto! Lo scontro sarà inevitabile e sarà terribile, soprattutto per coloro che non avranno fede. Io sono il capo della Milizia Celeste e chi ha fiducia in Me non temerà, né durante la vita né nella morte. Dopo la vittoria terrestre, riceveremo dal Padre Eterno, accompagnati da tutta la Corte Celeste, il bacio della ricompensa. Coraggio, fede e forza! Tutto per il trionfo del Cuore Immacolato di Maria, per il Regno di Gesù, un Regno d’amore e di pace, e per la gloria di Dio Padre.»

Message du 29.5.1967